I tram e la metropolitana

Che la contrapposizione tram/metropolitane sia una bufala inventata da chi non vuole i tram e forse nemmeno le metropolitane è un fatto accertato. 


Che vadano fatti entrambi non può essere revocato in dubbio.

La prospettiva è quindi proseguire la linea C e fare la linea D. Benissimo. Sacrosanto.

Ma alla fine stiamo parlando di una linea e mezza. Che copertura territoriale avrebbero?

Sono manifestamente insufficienti. Conseguentemente, il resto del territorio va coperto col tram.

Le metropolitane trasportano moltissime persone, ma servono poche direttrici. Il tram è indispensabile.

La capacità di trasporto di una metropolitana è pari a cinque itinerari tranviari, nel senso di cinque coppie di binari su cinque percorsi completamente diversi. Quindi la copertura territoriale del tram è quintupla, e i costi sono un quarto (1/20 x 5) e i tempi di realizzazione un decimo.

Va considerato che, per propria struttura, i tram condividono gli stessi binari fra più linee, con tratti comuni e biforcazioni. In media, su cinque itinerari indipendenti possono svolgersi 8-10 linee.
L’equivalenza è quindi, in media, 1 a 10.

Una rete tranviaria, per avere la complessiva capacità di trasporto di 4-5 metropolitane (tanto è il fabbisogno), e per una copertura territoriale integrale, deve quindi essere composta da circa 50 linee.

Tale deve essere pertanto la dimensione della rete tramviaria.

Commenti

  1. Le proposte di reticelle striminzite di 10-12 linee (considerato che 6 già ci sono) risultano totalmente insufficienti e riduttive, specie quando i proponenti le considerano “chiuse”, ossia non prevedono successive espansioni.
    L’UTP ravvisa la necessità di una rete di 50 linee. Abbiamo recuperato tutti i progetti e le proposte tranviarie che ci sono stati in varie sedi, e la rete a 50 linee è possibile. Poi le priorità e le tempistiche si vedono successivamente.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un tram per Corso Rinascimento

TVA, il tram del Giubileo: il piano della mobilità ripropone il vecchio progetto

Tram 2, 3 e 19 sostituiti da bus: date lavori e orari